MUSEO DEI PARACADUTISTI ITALIANI SALA NR. 15

Image

CSE / Antartide

Nell’ambito del Centro è inserita la Sezione di Paracadutismo del Centro Sportivo Esercito, specializzato nelle molteplici discipline del Paracadutismo. E’ presente materiale ed equipaggiamento in uso nonché foto di diverse manifestazioni sportive illustranti le tecniche si Stile e Precisione. Le attività sportive iniziano negli anni 50, come Centro Sportivo esercito e Centro interforze disponendo di squadre per ogni disciplina sportiva , partecipando come prima volta ad una competizione internazionale in Jugoslavia nel 1951.  nasce ufficialmente come squadra acrobatica di paracadutismo nel 1966. Oggi è denominato Reparto Attività Sportive.
Dall’86 personale dei paracadutisti ha partecipato alle operazioni scientifiche in Antartide, sotto l’egida dell’Ente Nazionale Energie Alternative.
Inoltre un Ufficiale, il Magg. della riserva Paolo Nespoli, ha partecipato alla missione spaziale, 23 ottobre 2007, con lo Space shuttle.
Nella Caserma “GAMERRA” hanno inoltre sede, dal 2 Giugno del 1977, il Centro Sanitario Aviotruppe e dal 1964 l’Ufficio Studi ed Esperienze, dipendente direttamente dal C. do Brigata par. dal 1984. 
Nel Maggio del 1969 viene composta la prima formazione di quello che successivamente sarà la Musica d’ordinanza Aviotruppe. Sotto la guida del Mar. Raffaele Giordano si accentravano i primi 15 elementi presso la Cp. mortai alla Caserma “VANNUCCI” . dal 1980 la M.O.A. è dislocata presso il Centro.
Image
Via di Gello, 138
56123 Pisa PI

+39 335 1887186
museocapar@cepara.esercito.difesa.it

mar-sab 09:30-12:30 / 14:00-17:00
Centro Studi di Storia del Paracadutismo Militare Italiano
Image
anpdi